Menu

Oro di Rufolo

Ortoplant is a dynamic company, that believes in the development of local resources, it lives the territory and, feeling strong of its olive groves inherited from their fathers, it decided to invest in the extra virgin olive oil sector by creating the “Oro di Rufolo” brand.

Initially the company had only 5.5 hectares of land, with a little more over 600 secular olive trees, but today it can count on an area of 12 hectares of land, with more than 2,000 olive trees.

The lands acquired, have been improved with specialized interventions, with the extirpation of fruit plants obsolete, and with the replacement of certified young olive trees. The positive story of the three entrepreneurs continues, since 2012, when they took their first steps into the extra virgin olive oil world, they have gained increasing support, collecting growing consensus and appreciation for oils produced by them. To prove it, is the constant presence in the most famous guides magazines, dedicated to olive oils of excellence, and numerous awards in national and international competitions, from where the Ortoplant won Two Gold Medals, a Silver Medal and a Bronze Medal at Sol & Agrifood, the most important International Olive Oil Competition in the world that aims to enhance the best extra virgin olive oils.

Oro di Rufolo - Origins

Nel XIII secolo Nicola Rufolo originario di Ravello fece costruire nelle immediate vicinanze di Giovinazzo, uno splendido esempio architettonico di masseria fortificata dove si produceva “l’oro liquido” dalle olive prodotte a Giovinazzo e nei paesi limitrofi.

Vera e propria industria d’altri tempi, è giunta quasi intatta fino ai giorni nostri a testimoniare tutta l’importanza che l’olio ha da sempre rivestito in questi luoghi.

Imponente la sua cinta muraria,visibili i “camminamenti” ricavati nelle doppie pareti per difendersi dagli attacchi esterni, le sue grandi “lamie” a botte, i “cameni” per lo stoccaggio delle olive. Le vasche circolari, scavate nella roccia, raccoglievano l’olio dalle presse che defluiva nelle cisterne sotterranee. Le grosse macine di pietra sul pavimento testimoniano il duro lavoro scandito da un ritmo lento e costante.

Passando da questi luoghi la mente prova ad immaginare quei tempi, quegli uomini affaticati, dai vestiti consunti, lavorare nella fioca luce dei lumi ad olio e del grande camino che riscaldava l’ambiente per facilitare l’estrazione dell’olio.

Ogni giorno per recarci al lavoro, passiamo vicino a Torre Rufolo, la nostra azienda si trova nella omonima contrada e il marchio “Oro di Rufolo”, vuole essere un passaggio di testimone per continuare il viaggio in questo straordinario e affascinante mondo dell’extravergine d’oliva.

Oggi come allora infatti, l’intero paese è coinvolto nella raccolta e molitura del frutto tanto atteso, ogni famiglia partecipa e gioisce per il nuovo raccolto. Le nuove tecniche imprimono ritmi diversi, alleviano molte delle fatiche di un tempo, nulla tolgono alla passione e alle cure maniacali che prestiamo per estrarre le preziose gocce d’oro, anzi migliorano la qualità esaltando le caratteristiche tipiche del nostro prodotto.